...

  Cerca nel sito
...
Google
...
...
Home>>
...


La Pro-Loco Pentone
.: Attività e Storia
.: Archivio documenti
.: Lo Statuto
.: Il Consiglio
.: In Agenda...
.: Curiosità
.: Eventi
.: Il sito
.: Contatti
.: Iscriviti on-line!



 


Il Paese
.: Storia di Pentone
.: La chiesa
.: Il Santuario di Termine
.: Archivio fotografico
.: Fra cultura e tradizione
.: Prodotti tipici


 


I pentonesi nel mondo
.: Storia dell'emigrazione
.: Tradizionale festa
      dell'emigrante

.: Pentone nel mondo


 

Lo scrigno
.: L'Archivio dei ricordi
.: Museo della Civiltà Contadina
.: Vocabolario del dialetto
      Pentonese

.: Le feste del Paese
.: Pinacoteca Elettronica
      di arte Contemporanea

.: Autori pentonesi
.: Pentone Città della musica


 

Info
.: Guida al territorio
.: Info Pro-Loco
.: Come raggiungerci
.: News
.: Associazioni Pentone
.: Newsletter
.: La pagina utile
.: Link














 



 

 

.::.

 

 

...

Marino Amerigo

Biografia


Nato a Pentone nel 1964. Terzo genito del non dimenticato dott. Prof. Fausto Marino, sin da giovane ha manifestato una certa irrequietezza che addirittura lo portò ad abbandonare gli studi per poi riprenderli in età avanzata, quando aveva già messo su famiglia. Fu allievo del letterato e filosofo prof. Domenico Merante, il quale dedicò ad Amerigo, per cinque anni, parte del suo tempo libero, considerando l’ allievo alla stregua di un figlio. La passione del prof. Merante per la letteratura, la filosofia, nonché per il latinismo ed il grecismo erano proverbiali, ma a tanta passione, seguiva altrettanta intransigenza e perentorietà verso lo studio. L’influenza di questo lustro di approfondimenti culturali daranno subito dei frutti, tant’è che Amerigo consegue il diploma di scuola superiore e si iscrive all’ università di Farmacia, mentre già frequenta l’accademia musicale per conseguire il diploma di tenore lirico. Non porterà a termine né i corsi universitari né quelli musicali, soprattutto perché la famiglia, con tre geniture ed il lavoro presso il piccolo negozietto di generi alimentari, gli sottraggono troppo tempo.

La passione, trasmessa dal prof. Merante, per la letteratura, la poesia e la filosofia non lo abbandonano mai e Amerigo che più che commerciante è un tenore che cerca di fare carriera, approfondisce, da autodidatta, sempre più la ricerca dell’ uomo e del suo vagare terreno che si traduce sempre attraverso la poesia e la filosofia, tentando di abbozzare qualche scritto sotto forma di rime e qualche riflessione dal sapore filosofico.

Le bozze resteranno sempre incomplete anche perché, a detta dello scrittore, non v’era necessità di pubblicare le proprie intime riflessioni,mentre tale necessità si verificherà alla morte del padre quando il vuoto incolmabile lasciato dalla paterna figura spingerà Amerigo a sfogare e quindi a reprimere l’ inaccettabilità di quella perdita, dedicando interamente al padre la prima pubblicazione “Pensieri in poesia”del 2003. Anche nella seconda pubblicazione “Un po’ di Pentone” 2004 vi sono elementi che richiamano la figura paterna a dimostrazione che la ricerca di Amerigo sullo scibile umano prende le mosse da una figura fissa quanto determinate e che la si può tradurre, nel nome Padre. Le prime due pubblicazioni, rivestono un carattere quasi tutto locale, dando risalto a quei momenti di pentonesità e sottolineandoli con un linguaggio vernacolare facendo risaltare quei pentonesi di spicco che tanto avevano dato al proprio paese. Inoltre vi sono alcune poesie dalle movenze satiriche, mentre altre, sfuggono all’immanente per proiettarsi al trascendente. La terza pubblicazione “ Da Pentone in poi “ 2005 con l’allegata raccolta fotografica storica delle “ Litanie Lauretane “  ideata da Don Mario Malarico riveste delle caratteristiche più filosofiche, anche se è sempre presente la poesia. Ha vinto diversi premi in manifestazioni letteraria tra cui il secondo classificato nel concorso dell’associazione italiana poeti e scrittori dialettali con concorrenti provenienti da tutte le regioni d’Italia e il primo premio nel concorso “ Poesia in Australia “ tenutosi a Perth Western Australia. Attualmente vorrebbe pubblicare il romanzo “ L’Archivio “  finito di scrivere nel 2005, ma le proibitive richieste delle case editrici e la mancanza di sostegni economici da parte degli enti pubblici ne impediscono la fattibilità.     

 

...

<< Pagina precedente

 
...

.: powered by Marino Maria Antonietta :.

...